skip to Main Content

Finanza

L’Attività dell’Area Finanza si concentra principalmente sulla valutazione della situazione Reddituale, Finanziaria e di Liquidità dell’Azienda.

La sua funzione è inoltre quella di fornire un valido supporto alle decisioni del Management non solo sulla base della situazione contabile attuale, ma anche quella di valutare l’impatto sul Bilancio degli Investimenti futuri dell’azienda.

Partendo quindi dai dati di Bilancio attuali, combinati con le analisi sulla redditività prospettica, la funzione Finanza permette di calcolare il valore di un’Azienda e di fornire quindi a potenziali acquirenti una stima concreta sulle relative prospettive di crescita.

Controllo di Gestione

L’attività di Controllo di Gestione si concentra principalmente sulle attività di Budgeting e Reporting.

Infatti in fase di Pianificazione del flusso dei Costi e dei Ricavi prospettici assume particolare importanza all’interno del processo decisionale l’elaborazione del Budget che, su scala annuale o triennale, definisce gli obiettivi che la Società si propone di raggiungere.

La fase di Reporting permette all’Azienda di verificare l’andamento della Gestione attraverso la comparazione dei Risultati ottenuti (dati Consuntivi) con quelli preventivati (dati Budget). Oltretutto un’adeguata Reportistica permette di analizzare i dati contabili non solo attraverso un’analisi dei dati per Conto di Bilancio, ma rende anche possibile verificare l’andamento e la Redditività dei Centri di Costo e di Ricavo con l’opzione di poter strutturare una Contabilità Industriale che, partendo dai dati contabili, sia in grado di calcolare il flusso reddituale generato da ogni singolo prodotto.

pg-advisory_servizi

Nello specifico i professionisti si occupano di:

  • Controllo della situazione finanziaria dell’azienda
  • Controllo di gestione
  • Raccolta delle informazioni su bilancio aziendale e stima dei valori mobiliari (azioni ed altri titoli)
  • Scelta dell’asset allocation (composizione del portafoglio di valori mobiliari) e del timing (tempistica di entrata e di uscita dai mercati)
  • Strategie di investimento
  • Pianificazione, calcolo e revisione del budget aziendale
  • Supporto nell’individuazione di Bandi, Fondi ed interventi di sostegno locali, nazionali e/o Europei
  • Business Plan e strategie di sviluppo
  • Riorganizzazioni aziendali
  • Gestione della crisi d’Impresa
  • Operazioni societarie ordinare e straordinarie
  • Valutazioni aziendali e Due Diligence
  • Operazioni di M&A e Private Equity
  • Costituzione ed avvio di start up innovative
  • Selezione di istituti di credito da affiancare alle esigenze delle imprese.

Impresa 4.0

Il Piano Nazionale Industria 4.0 rappresenta per tutte le imprese, indipendentemente dalla loro natura giuridica, di investire in costi d’innovazione e/o in costi destinati ad un potenziamento della “competitività” aziendale ricevendo notevoli benefici.

Trattasi di incentivi con attivazione automatica, senza vincoli dimensionali e di settore.
Le principali azioni del Piano Nazionale Industria 4.0 riguardano:

  • Iper Ammortamento
  • Interconnessione
  • Super Ammortamento
  • Beni strumentali Nuova Sabatini
  • Patent Box
  • Crediti fiscali Ricerca & Sviluppo
  • Crediti fiscali per la formazione
  • Startup e PMI innovative
  • Fondo centrale di Garanzia

Consulenza fiscale e contabile

La consulenza fiscale e contabile interessa tutti gli aspetti della tassazione sia per le imposte dirette che indirette.

Aiuta le imprese, gruppi societari, enti o persone fisiche negli adempimenti tributari e nella gestione delle relazioni con l’amministrazione finanziaria dello Stato e degli Enti locali.

Nello specifico i professionisti si occupano di:

  • Eseguire la revisione dei libri contabili dei clienti
  • Analizzare profitti e spese
  • Gestire la contabilità generale di privati ed aziende e gli adempimenti fiscali
  • Registrare i documenti contabili
  • Supervisionare le tempistiche dei pagamenti
  • Elaborare scritture contabili
  • Operazioni straordinarie
Back To Top